Dopo le giornate del maggio globale iniziamo a riprendere le fila del nostro percorso per il diritto all’insolvenza, il diritto di scelta e il reddito di base incondizionato, contro l’austerity e il ricatto della precarietà. Per ragionare insieme di come muoverci nelle prossime settimane, durante le quali cadrà con ogni probabilità l’approvazione definitiva alla Camera del ddl Fornero di riforma del mercato del lavoro già votato dal Senato, e anche in vista dell’arrivo del premier Monti a Bologna il 16 giugno ospite della tre giorni di festa del quotidiano Repubblica, ci vediamo stasera

 lunedì 4 giugno alle 20.30
a Vag61, Via Paolo Fabbri 110