Santa Insolvenza sta per fare un nuovo miracolo: quest’anno il Natale arriverà prima! Tutt* noi precar*, student*, cassintegrat*, migranti, pensionat* ci ritroveremo nel centro città per festeggiare un Natale come si deve, un #NataleInsolvente !

Perché i nostri problemi, bisogni e desideri non verranno risolti da un Natale di consumismo. Perché non bastano le lucine azzurre, i regali o un pino addobbato a farci dimenticare la crisi, a darci un lavoro e a pagarci i contributi, a farci avere il nostro diritto alla casa, alla mobilità, all’acqua pubblica. Perché non sarà il governo Monti a farci trovare tutto questo sotto l’albero, solo noi stess* possiamo riprenderci questi diritti!

Ma cos’è in pratica questo #NataleInsolvente? Una due giorni di iniziative e azioni nel centro della città per comunicare e praticare l’insolvenza. Primo appuntamento il 17 dicembre sotto l’albero in piazza Maggiore!

PARTECIPA alla costruzione del Natale Insolvente domenica 11 dicembre, h 15 @ Bartleby in via S. Petronio Vecchio 30/a:

– laboratorio comunicazione allargato a tutt* quell* che vogliono pensare e preparare i volantini, i materiali e le azioni comunicative del 17 dic;

– laboratorio per preparare piccole incursioni teatrali in giro per la città per comunicare i temi dell’insolvenza